venerdì 31 ottobre 2014

A Dame To Kill For: Ode to Eva Green

Ne avrete già viste un sacco di proposte per Halloween e, dal momento che è stasera la sera in cui noi italiani ci trasformiamo nelle creature della notte, a questo punto avrete già scelto cosa indossare e da chi travestirvi. Detto questo, chissene, metti che c'è qualche eterna indecisa che non ha voluto modo/tempo di pensare a nulla? La mia proposta è questa.

Appena ho visto Eva Green nell'ultimo Sin City: A Dame to Kill For mi è scattata una scintilla d'aMMore. Sarà che amo lo stile Sin City di Miller insieme al genio svalvolato di Rodriguez, sarà che ho sempre un po' sottovalutato la suddetta attrice... ma dopo questo film mi ha decisamente convinta. E dunque, ecco un look ispirato a Ava, una donna per cui uccidere.



Il trucco è qualcosa di estremamente veloce, fatto con una matita kajal nera e un ombretto nero. Ha però le sue insidie, se non avete un occhio sgombro o con poche pieghe (o rotondo e tozzo come il mio). Il trucco occhi di Eva dal visual (e dal film) sembrerebbe una lunga linea di eyeliner a tutta palpebra, ma è anche vero che la forma iconica dell'occhio di Eva è particolarmente cadente, come le sue sopracciglia, e su di lei ha un effetto da gatta sexy. Solo su di lei. Io con un eyeliner puro sembrei un topino, altro che gatta. Per questo motivo, l'ho reso più giusto per il mio occhio, optando per una continuazione dell'eyeliner/ombretto anche all'interno e fino a metà piega. Cheryl Pandemonium sicuramente l'ha fatto diecimila volte meglio, provate a guardare anche il suo!



Come dicevo avevo poco tempo perché mi sarebbe piaciuto poter prendere delle lentine verdi, anziché farle finte in editing, ma questo è il bello di arrangiarsi, no? Altro discorso, il rossetto. Il colore nel film cambia parecchio, ma credo sia solo l'effetto della fotografia cinematografica. Secondo me potrebbe essere un rosso tendente al freddo, di quelli definiti "rosso classico", insomma. Io ho optato per un rosso freddo con un accenno di mattone sul contorno labbra, per dare quella definizione... fumettistica? Boh, sì, quello. Col senno di poi, ci avrei messo Ruby Woo di MAC, damn me.

PRODOTTI UTILIZZATI:
MAC Mineralize Foundation NC25
Essence All About Matte compact powder
Catrice Camouflage Cream, Ivory
Neve Cosmetics, Smoking, Noisette (contouring)
Kiko Eye Base Primer
Neve Cosmetics Pastello Occhi Liquirizia, cialde Black Sheep, Butterfly, Bon Bon
E.l.f matte lip colour, Rich Red
Neve Cosmetics Pastello Labbra, Vino

Per altre ispirazioni, vi rimando ai post dell'anno scorso: The Monster Bride e Dark Willow.
Buon Halloween. Buon Samhain!